Exit per tutti

Sono rimasta esterefatta ieri sera assistendo a quanto detto durante la trasmissione Exit riguardo l’estensione del diritto a indennità di disoccupazione una tantum ai co.co. a progetto (si parlava di 100 euro al mese a tutti, relativamente all’anno precedente). Ma dove sta scritto? Ma il Ministro Sacconi ha letto il testo? E nessuno dei presenti lo ha letto? Ve lo riporto:

2. In via sperimentale per il triennio 2009-2011, nei limiti delle risorse di cui al comma 1, e nei soli casi di fine lavoro, fermo restando quanto previsto dai commi 8, secondo periodo, e 10, e’ riconosciuta una somma liquidata in un’unica soluzione pari al 10 per cento del reddito percepito l’anno precedente, ai collaboratori coordinati e continuativi di cui all’articolo 61, comma 1, del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276 e successive modificazioni, iscritti in via esclusiva alla gestione separata presso l’INPS di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335 con esclusione dei soggetti individuati dall’articolo 1, comma 212, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, i quali soddisfino in via congiunta le seguenti condizioni:
a) operino in regime di monocommittenza;
b) abbiano conseguito l’anno precedente un reddito superiore a 5.000 euro e pari o inferiore al minimale di reddito di cui all’articolo 1, comma 3, della legge 2 agosto 1990, n. 233 e siano stati accreditati presso la predetta gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, un numero di mensilita’ non inferiore a tre;
c) con riferimento all’anno di riferimento siano accreditati presso la predetta gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, un numero di mensilita’ non inferiore a tre;
d) (soppressa);
e) non risultino accreditati nell’anno precedente almeno due mesi presso la predetta gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335.

Era presente anche il Sindacalista che non ha ribattuto affatto sul punto. Eppure, qui vi ricopio quanto ha scritto in ottima tabella esplicativa l’Ufficio Vertenze CISL di Brescia http://www.vertenzebrescia.it/2009/02/09/ammortizzatori-sociali-per-sospensione-dal-lavoro-o-disoccupazione/#more-149 Ma, evidentemente, anche lui non era al corrente.

Indennità ordinaria di disoccupazione per Collaboratori Coordinati
Validità triennio 2009 – 2011
Condizioni
Iscritti in via esclusiva gestione separata INPS
Requisiti
Opera in regime di monocommittenza
Abbia conseguito un reddito anno precedente superiore a € 5000, e pari o inferiore ad € 13,800, ( minimale art. 1, comma 3, legge 233/90) con accredito presso la gestione separata INPS di un numero di mensilità non inferiore a 3.
Tre mensilità di versamenti alla gestione separata art 2 comma 26 legge 335/95 nell’anno di riferimento.
Svolgano nell’anno di riferimento attività in zone dichiarate in stato di crisi ovvero in settori dichiarati in crisi.(SOPPRESSO)
Mensilità tra 3 e 10 accreditate nell’anno precedente alla gestione separata di cui all’articolo 2 comma 26 legge 335/95
Importo indennità
E’ riconosciuta una somma pari al 10% del reddito percepito l’anno precedente liquidata in unica soluzione.

Come potete notare bene le condizioni sono molto strette. :evil:
Ditemi: a qualcuno che mi legge spetterebbe?
Basta che il reddito superi 13.800 euro e stai fresco. Se lavori 2 mensilità e 3 settimane, salta. Se lavori 10 mensilità e 1 settimana, salta lo stesso.
Faccio notare anche che in un post del forum di indipertutti avevo discusso del punto d) che riguardava le aree o settori in crisi, e ho chiesto spiegazioni su quali fossero alla Provincia, che si riservò di darmi dettagli.
Fortunatamente, han tolto quel limite sopprimendo il punto d): avranno pensato che piuttosto che affrontare l’argomento era meglio toglierlo di mezzo. Comunque le condizioni non sono – visto che si tratta di una tantum a sostegno – aperte realmente a tutti, come si vuol far credere alla larga platea del pubblico che non conosce i dettagli e si fida di quanto dice la tv, e il Sindacato e il Ministro, da quel pulpito, i quali non hanno letto il testo di legge e in buona fede, sicuramente, credono di aver accontentato tutti. Adesso devo andare a un Convegno internazionale, ma entro domenica glielo mando.

Exit per tuttiultima modifica: 2009-03-05T07:54:47+01:00da precarivirtuosi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento